Posizione n. 43742 – Verifica FNOMCeO

I Danni del Fumo su Cuore e Arterie

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima un totale di 17.5 milioni di decessi annuali per malattie cardiovascolari (31% delle morti totali), principalmente a causa di infarto acuto del miocardio ed ictus.

Il fumo di tabacco è un importante fattore di rischio per le malattie cardiovascolari ed il fumo di tabacco cronico aumenta il rischio di malattia coronarica da due a quattro volte. L’OMS stima un totale di 5 milioni di decessi all’anno dovuti direttamente al fumo di tabacco e oltre 600.000 decessi dovuti al fumo passivo. Le persone che sono esposte al fumo passivo hanno un rischio del 25-30% di sviluppare malattie cardiache e un rischio del 20-30% di ictus. Da non dimenticare il cosiddetto “danno terziario”, ovvero la presenza di sostanze nocive derivate dal fumo di sigaretta, che si depositano su vestiti, letti, coperte, tende, mobili, cibi e che possono essere assorbite a livello alimentare, respiratorio e/o cutaneo.

Leggi tutto