Posizione n. 43742 – Verifica FNOMCeO

Presso lo Studio Medico Ottaviano è attivo il nuovo servizio di medicina estetica.

Certificati professionisti medici del settore, si avvalgono delle tecniche più avanzate e di successo per correggere gli inestetismi di Viso e Corpo.

Qui sotto l’elenco deti trattamenti:

VISO
FILLER CON ACIDO IALURONICO
BOTOX
PROFHILO
RADIOFREQUENZA
BIOSTIMOLAZIONE
PEELING CHIMICI
MICRODERMOABRASIONE
LASER TERAPIA

Il filler viso è un trattamento estetico utilizzato per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo della pelle del viso, oltre che per correggere difetti estetici o tratti non graditi. Questi trattamenti. agiscono come “riempitivi” in diverse zone del viso, come il mento, gli occhi, gli zigomi e le labbra.

Il Botox è il nome commerciale di un farmaco a base di tossina botulinica di tipo A. Viene utilizzato per rilassare i muscoli e bloccare alcuni segnali chimici provenienti dai nervi, causando una paralisi muscolare mirata. Questo aiuta a ridurre le rughe e a distendere i lineamenti del viso.

Profhilo è un gel iniettabile che stimola la produzione di collagene ed elastina, rimodellando la pelle e contrastando la lassità cutanea. A differenza dei tradizionali filler Profhilo non ha l’obiettivo di riempire, ma piuttosto di rimodellare la pelle nel tempo. La formulazione di Profhilo è composta da acido ialuronico (HA) con diversi pesi molecolari. Durante il periodo di permanenza del prodotto nella cute, avviene una stimolazione di 4 diversi tipi di collagene ed elastina mediante rilascio lento di HA. Questa stimolazione provoca un significativo miglioramento dei tessuti, con un effetto rassodante e liftante.

La radiofrequenza viso è una tecnica non invasiva che utilizza onde radio indolori. Queste onde stimolano i fibroblasti, favorendo la produzione di nuovo collagene ed elastina. Il risultato? Una pelle più tonica, fresca e luminosa.

La biostimolazione, nota anche come biorivitalizzazione, è un trattamento che mira a ringiovanire la pelle mediante microiniezioni di una soluzione rivitalizzante. Questa soluzione contiene aminoacidi, vitamine e acido ialuronico. L’obiettivo è ripristinare il tono, il turgore ed elasticità della pelle.

Il peeling chimico è un trattamento di tipo dermo-estetico utilizzato per contrastare ed eliminare inestetismi cutanei di vario tipo. Questo procedimento prevede un’esfoliazione chimica della pelle, favorendo il turnover cellulare.

La microdermoabrasione è un particolare tipo di trattamento estetico impiegato in ambito dermatologico per contrastare varie tipologie di inestetismi cutanei.La microdermazione rispetto alla dermoabrasione vera e propria, che agisce a livelli più profondi della pelle, la microdermoabrasione è considerata “più soft” e meno invasiva.

La laser terapia viso è un trattamento estetico che sfrutta l’amplificazione della luce tramite l’emissione di una radiazione laser. Questo procedimento mira a migliorare e ringiovanire la pelle del viso e del collo, riducendo vari inestetismi.

CORPO
MESOTERAPIA FARMACOLOGICA
OZONOTERAPIA
CARBOSSITERAPIA
LIPOLASER (Miniliposuzione)
RADIOFREQUENZA
ULTRASUONI
EPOREX
TERAPIA SCLEROSANTE DELLE TELEANGECTASIE (Capillari)

La mesoterapia è una pratica medica mini invasiva che consiste nell’iniettare farmaci nel mesoderma mediante aghi sottilissimi. Inizialmente utilizzata per il trattamento dell’edema, la mesoterapia ha trovato successo anche nella medicina estetica. ( cellulite, invecchiamento cutaneo, drenaggio dei liquidi, dimagrimento localizzato).

L’ozonoterapia estetica è una tecnica relativamente giovane, sviluppata negli Stati Uniti all’inizio degli anni ’90, che si è affermata in modo capillare nel trattamento di vari disturbi cutanei. Questa terapia utilizza l’ozono medicale, una miscela di ozono e ossigeno, per migliorare la pelle e affrontare inestetismi specifici.

Il lipolaser utilizza un macchinario che emette un laser con intensità specifica. I pads di dimensioni diverse vengono applicati sulla zona del corpo da trattare. Il laser agisce sullo strato superficiale dell’adipe, stimolando le cellule adipose. Le cellule contenenti grassi si scompongono in acidi grassi liberi e glicerolo nel sistema linfatico fino ai reni, dove vengono espulsi attraverso le urine.

La radiofrequenza sfrutta le onde elettromagnetiche per produrre calore che agisce sullo strato sottocutaneo. Questo meccanismo ha diversi effetti:

  • Effetto rassodante
    I tessuti si contraggono, migliorando la tonicità;
  • Stimolazione dei fibroblasti
    Le cellule che producono collagene ed elastina vengono attivate;
  • Miglioramento del microcircolo
    Riduzione della ritenzione idrica.

Gli ultrasuoni in medicina estetica sono una tipologia di trattamento non invasivo che agisce in modo mirato sulla pelle del viso, del collo e del décolleté. Questa tecnologia utilizza onde acustiche a frequenze da 1 a 3 MHz, che creano micro oscillazioni trasmesse direttamente sulla pelle tramite un’apposita sonda. I benefici e l’efficacia di questo trattamento derivano da quattro diversi effetti provocati dal passaggio degli ultrasuoni sul derma:

  1. Effetto Termico
    I tessuti assorbono l’energia meccanica degli ultrasuoni, innalzando la temperatura e causando vasodilatazione. Questo aiuta le cellule a eliminare le scorie;
  2. Effetto Meccanico
    Genera un micro-massaggio ad alta frequenza che agisce in profondità, permettendo il movimento delle particelle dei tessuti. Ciò accelera i processi di diffusione attraverso la membrana cellulare, scinde molecole complesse e promuove un micromassaggio tissutale.
  3. Effetto Biochimico
    Provoca un parziale cambiamento del pH della zona trattata e della sua permeabilità, stimolando il metabolismo cellulare;
  4. Effetto di Cavitazione
    Gli ultrasuoni emessi a una certa potenza e calore provocano la formazione di bolle di vapore all’interno delle cellule adipose. Queste bolle implodono, liberando energia che colpisce la membrana delle cellule adipose. Grazie a questo effetto, l’adipe colpito e liberato verrà trasportato dal sistema linfatico per essere eliminato.

L’Eporex è un trattamento di medicina estetica che combina diverse tecniche già conosciute, come ionoforesi ed elettroporazione, per realizzare una metodica innovativa chiamata isoforese. Questo veicolatore transdermico permette il trasporto molecolare transdermico “attivo” senza l’uso di aghi.

Vediamo alcuni dettagli importanti:

  • L’Eporex utilizza la via transdermica elettronica per veicolare sostanze contenenti principi attivi in profondità attraverso la pelle, in quanto la difficoltà principale per la liberazione di sostanze attraverso la pelle umana è costituita dallo strato più esterno, lo strato corneo, che rappresenta una tenace barriera al trasporto delle sostanze.
  • L’isoforese ottimizza il metodo di veicolazione, superando i limiti delle tecniche usate in passato, come la scarsa concentrazione di principio attivo, la limitata profondità raggiunta nei tessuti e il danneggiamento dei tessuti a causa delle intense correnti indotte;
  • L’Eporex rappresenta l’avanguardia nella cura e nei trattamenti cutanei, eliminando l’uso degli aghi e offrendo risultati ottimali in campo dermatologico e dell’estetica professionale.

Le iniezioni sclerosanti sono un trattamento mininvasivo utilizzato per ridurre gli inestetismi degli arti inferiori, come teleangectasie (comunemente chiamate “capillari”), vene varicose e varici. Questi inestetismi spesso sono il segnale di un’insufficienza venosa, che, se non trattata da un medico specialista, può cronicizzarsi e portare a gravi complicazioni.

La tecnica prevede l’iniezione direttamente all’interno del capillare di gas ozono, che libera il vaso dal sangue ristagnante e ne favorisce la chiusura con scomparsa dell’inestetismo.